Ecco cos’è la dieta lampo e come funziona, ce ne sono di tanti tipi per perdere peso in 3 giorni, fino fino a 10 kg in 5 giorni o grazie a quella completamente vegetariana.

Volete perdere 10 kg in un breve periodo? Allora una dieta lampo è quello che fa al caso vostro. Di solito, essendo delle diete molto restrittive, si consiglia di portarle avanti per un periodo abbastanza breve, poiché protrarle a lungo potrebbe comportare dei danni per la salute.

Con l’estate alle porte, nasce anche la necessità di perdere del peso in maniera abbastanza veloce. Tuttavia, perdere tanti kg in maniera repentina non è mai una buona idea: è sempre necessario seguire un regime sano ed equilibrato e, soprattutto, seguire i consigli dati dai nutrizionisti. Ci sono, però, diverse diete lampo molto utili e sicure. Vediamo insieme quali sono quelle principali.

La dieta lampo funziona?

Iniziamo da quella che certamente è la domanda più ricorrente: la dieta lampo funziona?




Ovvio non esiste una risposta univoca soprattutto perché va valutato l’obiettivo finale per il quale si inizia una dieta, per questo ci sono molti fattori che incidono per poter dire se una dieta lampo funziona oppure no.

dieta lampo come funziona

dieta lampo come funziona

Ecco, quindi, che ci sono diete lampo di 3/5 giorni, ideali per riattivare il metabolismo e perdere qualche kg in eccesso. La più conosciuta e popolare resta la versione “dieta lampo 1 settimana“. Tuttavia, se si vogliono perdere molti kg in poco tempo, consigliamo di scegliere una dieta di almeno 2 settimane, come ad esempio la dieta lampo per perdere 10 kg che vi stiamo per suggerire.

La dieta lampo in questione è la Scardsale e permette di perdere, in soli 14 giorni, ben 10 kg, alimentandosi con frutta e verdura. Si tratta, quindi, di una dieta vegetariana che permette di perdere peso e mangiare sano, anche senza troppo esercizio fisico correlato.

Del resto, è ben noto che sia la frutta che la verdura siano molto importanti per il nostro organismo e, pertanto, dovrebbero essere dei capisaldi della nostra alimentazione. Sono, inoltre, degli alleati molto validi per colpire ed eliminare i kg in eccesso, poiché vanno a fornire gli enzimi necessari per bruciare il maggior numero di calorie possibile.

Tra tutti i frutti, segnaliamo gli agrumi, che possono essere considerati dei veri e propri brucia-grassi: si parte dal pompelmo fino ad arrivare ai limoni, frutti da consumare se si desidera perdere 10 kg in 2 settimane.

Altro aspetto molto importante se si desidera fare una dieta lampo è quello di idratare bene il nostro organismo e questo lo si può fare solo grazie a tanta acqua, sia bevuta che assimilata attraverso il cibo che ingeriamo. Anche in questo caso, frutta e verdura sono dei cibi che non possono assolutamente mancare nella propria alimentazione e non solo nel regime dietetico, poiché sono composti in gran parte da quell’acqua così fondamentale per il nostro benessere.

Se si desidera, comunque, continuare a mangiare la carne, è utile ricordare che si deve optare per carne magra: pollame e carne bianca in genere, mentre la carne rossa è da limitare. Anche il pesce va molto bene, seppure sempre scelto nella vasta gamma di quelli magri.

Dieta lampo 10 kg

dieta lampo 10 kg

dieta lampo 10 kg

Si possono perdere anche 10 kg in 2 settimane con l’apposito regime dietetico, sempre studiato e sempre super visionato. Con la dieta lampo 10 kg, si perderanno tutti quei cm di grasso che non permettono di superare a pieni voti la prova costume. Si tratta di una dieta abbastanza ferrea, che si basa soprattutto su frutta, verdura e poco altro, per 14 giorni.

Si dovranno consumare molti cibi brucia grassi, tra cui tanti agrumi: grazie al pompelmo e ai limoni si potranno perdere davvero tanti kg in pochissimo tempo. Si devono, quindi, preferire frutta e verdura, ma anche carni magre, pesce, frutti di mare, formaggio e  latticini magri, derivati animali a basso contenuto calorico. Sono da evitare, invece, i dolci, lo zucchero, i salumi e gli alimenti troppo grassi o ricchi di calorie.

Dieta lampo 5 kg

Una via di mezzo tra i due regimi sopra elencati, sicuramente più sana e meno drastica, è la dieta lampo 5 kg, che permette di perdere la giusta quantità di kg, senza eccessi e senza troppa fatica. Anche in questo caso, i cibi vietati sono sempre gli stessi e si deve fare attenzione ai carboidrati, che rischiano di farvi perdere la linea perfetta. Questi sono solo dei piccoli consigli che, però, vanno tenuti sempre a mente quando ci si mette a dieta per perdere qualche o molti kg in eccesso.

Dieta lampo dottor OZ

La dieta lampo del dottor Oz è, senza dubbio, una delle più amate oltreoceano e per questo motivo non ha tardato anche ad arrivare qui nel nostro paese. Nello specifico, la dieta lampo del dottor Oz altro non è che un regime alimentare low carbs che promette un rapido dimagrimento. Il peso che si dovrebbe perdere varia dai tre ai cinque kg in due settimane. Si tratta, quindi, di una soluzione ottima per chi ha poco peso da perdere o per chi, da un po’ di tempo, non riesce a dimagrire più. Alla base della dieta ci sono delle semplici regole, che servono per riattivare il metabolismo, consumando cibi a basso indice glicemico.

Ecco come strutturare un menu della dieta lampo del dottor Oz:

COLAZIONE: prima di colazione bere il prebiotico e il multivitaminico, una tazza di acqua calda con succo di limone. Subito dopo uno smoothie del dottor Oz (le ricette si trovano in rete).

SNACK: qualche noce o una confezione di yogurt greco senza grassi e una tazza di tè verde biologico. Questo deve essere fatto a metà mattina e a metà pomeriggio.

PRANZO: 170 grammi a scelta tra carne bianca e rossa o pesce (anche molluschi e crostacei), una porzione di verdure a basso indice glicemico. Condimenti: un cucchiaio di olio di oliva a pasto, spezie ed erbe a piacere. Mezza tazza di riso integrale già lesso una sola volta al giorno. Una tazza di tè verde.

CENA: di zuppa di verdure, riso integrale se non lo si è mangiato a pranzo. Verdure a basso indice glicemico con un cucchiaio di olio di oliva. Una tisana a scelta senza zucchero.

Snack addizionali: si può mangiare una cucchiaiata di hummus e cetriolini durante la giornata.

Dieta lampo efficace: ecco la classifica

Come sappiamo la dieta lampo è una dieta che ha come caratteristica essenziale il breve tempo in cui si perde peso, ma quel’è la dieta lampo più efficace?

Dieta Lampo: menu e regole

La prima regola di questo regime alimentare riguarda i cibi vietati. Quali sono? Grano, latticini, zucchero, caffè, alcol, dolcificanti. La seconda regola è che non è possibile effettuare pasti dopo le 20 e prima delle 8 di mattina. Durante il giorno, inoltre, si devono consumare sia un multivitaminico che un prebiotico al mattino, Attenzione, la dieta in questione non è ideale per chi fa palestra o segue degli allenamenti, ma comunque viene consigliato un po’ di movimento: magari un po’ di camminata o leggeri allenamenti cardio.

Dieta lampo: opinioni

Cosa ne pensa chi ha provato la dieta? Che si tratta di un regime alimentare molto interessante, facile da seguire, senza troppe rinunce e, soprattutto, molto veloce. Proprio per questo motivo è molto consigliata per chi ha pochi chili da perdere o per chi desidera perdere 3-5 kg in pochissimo tempo.
Il dottor Oz è una garanzia, dato che è uno dei dottori più noti e bravi del mondo.